Carattere - I Briard del Castello degli Urogalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Carattere

La razza

Atleta fiero e potente, ha un carattere equilibrato, vivace, coraggioso, ben temprato. E' un saggio ardito, sotto il suo aspetto rude, batte un cuore d'oro, molto affettuoso, di grande fedeltà, giocoso, amico dei bambini, profondamente attaccato al proprietario, il suo aspetto imponente scoraggia i malintenzionati, è diffidente con gli sconosciuti. I maschi tendono a dominare, necessitano quindi di una educazione ferma e decisa fin dalla più tenera età, l' educazione deve basarsi sulla fiducia e sul rispetto reciproco, meglio la carota pittosto che il bastone, se non educato, diventerà da adulto ( dopo i tre anni ), testardo ed indipendente. Le femmine sono tendenzialmente più calme e dolci, amano molto il contatto fisico con i proprietari, in particolare con chi si occupa di loro, ogni sei mesi si presenta il calore che dura tre settimane, durante questo periodo bisogna prestare molta attenzione per evitare eventuali gravidanze indesiderate. Il Briard è un cane intelligente che apprende con facilità, ha una grande predisposizione per qualunque attività cinofila sportiva, ama lavorare e questa sua caratteristica lo rende un ottimo cane impiegato dalla Protezione Civile nelle varie attività di soccorso. Avendo un istinto atavico che si manifesta al contatto con vari tipi di bestiame, non appena incontra alcuni di questi animali, cerca subito di raggrupparli ed a riportare nel gruppo anche gli elementi più indisciplinati, poi vigila nei confronti di eventuali presenze ostili sia umane che animali. Questo suo atteggiamento gli fà considerare la famiglia umana come il suo gregge e sentendosi responsabile, specialmente in mancanza del pastore (il capobranco umano) vigila su tutti i componenti seguendoli nei loro spostamenti. Anche se ama gli spazi aperti e le lunghe passeggiate, considera l' appartamento come l' ovile dove rifugiarsi con le sue pecore non appena si fà notte.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu